hardcore zone

 

 

 
 
 
 

border line

"ovvero una finestra sull'orlo dei precipizi"

giovedì 26 gennaio 2006 "culi da fottere"

Ho qui davanti a me , nella televisione per fortuna , "l'Onorevole" Gianfranco Fini e Ferrara che sulla 7 stanno amabilmente dicutendo su quelli che sono gli ultimi expliot giuridici della repubblica italiana (PASSAGGIO A BOTTE DI DECRETO DI FIDUCIA) , specie in merito a quelle che vengono chiamate sostanze stupefacenti . Fini afferma che oltre che illecito verso se stessi il consumo di quale che sia la sostanza è un reato contro la repubblica Italiana e tutto finisce con una sanzione amministrativa se non viene configurato il reato di spaccio . Il passaggio da consumatore a spacciatore è automatico in base al quantitativo della sostanza trovata in possesso del Reo.
Il fatto è che le tabelle sono estremamente idiote sia come concezione che come principio. Idiota come fù a suo tempo il provvedimento di Donat Cattin che rese potabile l'acqua per decreto innalzando il quantitativo in tabella delle sostanze che altrimenti sarebbero state ritenute nocive.
E sentendo questo lo unisco ai danni che la legge ex Cirielli comporta in caso di recidività specifica.
Siamo sterzati di 180 gradi rispetto a quelle che sono le tendenze legislative anche dei paesi più euroretrogradi ai quali abbiamo guardato con affetto misto a compassione quando li vedevamo arrancare in fondo a tutte le classifiche stilate a Bruxelles.
Mi viene un ghigno satanico sul volto al solo pensiero che con questo sistema legislativo ho a che fare da quasi 27 anni e che quello che mi faccio io in un giorno (senza sforzo) permetterebbe a più di 16 persone di essere definite spacciatori se arriva la nuova tabella.
Rischio l'accusa di spaccio internazionale solo se voglio farmi una pera , perchè dato che prendo a mantenimento 70 milligrammi di metadone , se voglio farmi un buco e sentirlo devo riuscire a sciogliere almeno 800-1200 milligrammi di quella merda che ora come ora gira qui a firenze (la tabella diceva che la dose media giornaliera era da quantificare entro e non oltre i 125 milligrammi , ovvero 1\8 di grammo). Nel caso che non voglia fare un viaggio a far spese ad ogni buco e voglia anche risparmiare due euro devo prendere in considerazione di caricare almeno 5 grammi (e che nessuno equivochi e creda che la vendo,con il cazzo che la vendo , dovrei poi correre a riprenderne e ormai sono un po vecchietto e stanco di tutte 'ste tarantelle) , ecco, nel caso dell'acquisto dei 5 grammi , io che sono recidivo specifico in materia di sostanze stupefacenti , sempre accusato e condannato per spaccio anche se mai sono stato trovato a spacciare e mai nessuno abbia testimoniato che spaccio , ma solo per il motivo tecnico che il quantitativo viene definito automaticamente pe rspaccio in base al peso e nel mio caso hanno ritenuto (senza neppure analizzare la merda che avevo ) di accusarmi di spaccio internazionale. Ora che mi hanno condannato ed ho scontato 1 anno 4 mesi 4000 euro di multa e il sequestro dell'auto (megane scenic) , se dovessi essere cioccato di nuovo cosa succederebbe se metto insieme la legge Cirielli e la legge Fini ?.
Non ve ne fotte niente è ? Tanto sono solo un tossico di merda pronto a bucarsi Ero a tutte le ore . Giusto ?
Non so se sarà giusto quando anche a chi di voi verrà chiesto di vuotare le tasche e come per incanto salteranno fuori pochi milligrammi in più dei 125 legalmente determinati e come per incanto (specialmente se troverete qualche tutore della legge particolarmente acido) sarete diventati legalmente come me e molti altri . Sarete solo CULI DA FOTTERE .